Se vuoi diventare un investitore di successo, ti serve un processo

Se vuoi avere successo, pensa come un giocatore di poker

La mentalità che ti aiuta ad andare avanti anche quando hai voglia di smettere

Essere bravi a poker non significa solo avere la capacità di mantenere lo sguardo impassibile o indossare occhiali da sole e bluffare. Magari sei bravo a leggere le carte degli avversari. Magari sei bravo con la matematica e le percentuali.  Ma tutto questo potrebbe non bastare. Per diventare un giocatore di poker di successo, devi sconfiggere un nemico mortale e invisibile: la varianza.

La definizione matematica è un po’ confusa: “l’aspettativa della deviazione quadrato di una variabile casuale dalla sua media.” – Arabo per la maggior parte delle persone.

La definizione del poker, invece, decifra tutto quel gergo matematico, non solo in modo semplice, ma in modo da superare gli ostacoli a breve termine, continuare a “fare” e raggiungere il successo a lungo termine:

“La varianza è la differenza tra il modo in cui ti aspetti di vincere in media nel lungo periodo e i risultati che ti capiteranno nella realtà a breve termine.”

 

Sapere che la varianza esiste è essenziale per chiunque cerchi di realizzare qualcosa di significativo, di solito quando meno te lo aspetti, passerai attraverso ciò che tutti i giocatori di poker temono: Downswings.

I downswing sono fasi in cui un giocatore subisce perdite prolungate a causa della sfortuna, non della mancanza di abilità. Sono periodi prolungati in cui tutto va storto. Perdono ogni mano, ogni grosso piatto. Anche la loro  coppia di assi non riesce a reggere.

Il modo in cui i giocatori gestiscono i downswing fa tutta la differenza del mondo. È la prova definitiva della forza mentale. Quando studi il grafico dei profitti di un mago del poker , magari un giocatore che ha guadagnato milioni con il suo mestiere, il grafico dei suoi porfitti non è una linea di 45 gradi come la famigerata curva dei profitti di Madoff . È una linea accidentata piena di alti e bassi. Un percorso accidentato verso il successo. Diverse volte durante il loro viaggio, hanno dimostrato la loro capacità di andare avanti nonostante lo stress dovuto alle perdite di denaro, l’insicurezza, la paura di sbagliare, lo stress di doversi adattare agli avversari più duri con poste più alte.

I migliori giocatori di poker. I Doyle Brunson, i Tom Dwan a volte perdono, ma si attengono al loro processo e nel tempo se ne vanno con enormi profitti.

Naturalmente, questa strategia può essere applicata al di fuori del mondo del poker perché, purtroppo, la varianza si manifesta in molte forme durante la nostra vita quotidiana. Hai superato un colloquio di lavoro, ma una persona ti ha battuto per un pelo. Ti capita un’opportunità di investimento perfetta, ma comunque per qualche ragione perdi denaro. Pubblichi un articolo che ha il potenziale per diventare virale, ma fallisce all’istante.

La varianza colpisce tutti. Anche gli scrittori, gli artisti, i giocatori di sport, i comici e gli atleti di maggior successo.

Le cose stanno in questi termini tranne che nei cartoni animati, dove troviamo persone pesantemente ottimiste che rimangono immuni agli effetti della varianza. Prendi Homer Simpson. Perché tutti a Springfield lo rispettano ancora? Perché Marge lo sopporta ancora? Perché l’ottimismo sconfinato di Homer, sopprime tutti gli eventi negativi dovuti alla varianza .

Per il resto di noi, c’è del lavoro da fare. Qualunque cosa stiamo cercando di realizzare, sia che si tratti di una promozione, di un aumento o rincorrere il successo, se crediamo davvero che stiamo facendo tutto bene e quindi andrà tutto bene, allora finiremo vittime della varianza.

Forse sei uno scrittore che non riesce a costruirsi un pubblico. Forse sei un artista che non riesce a fare una galleria d’arte. Forse sei solo bloccato dove sei e non riesci a fare il passo successivo. Nel tempo, se inizi a pensare come un giocatore di poker e continui a prendere decisioni coerenti con il tuo piano, imparerai a non lasciare che una sequenza negativa influenzi le tue emozioni. Imparerai a non mollare mai.

Una volta che pensi di aver trovato una strategia di successo, devi comunque continuare a giocare con persistenza per vincere. Sono quelle persone che riescono a superare indenni i momenti più difficili che continuano ad andare avanti, arrivano dove vogliono essere e ottengono ciò che vogliono fare. Ti capiteranno mani buone, mani terribili. Ma, alla fine, con il sangue freddo e la persistenza, trasformerai i downswing in un profitto finale.

Lascia un commento