Cinque Smart Email che potrebbero esserti utili.

Email brevi da tenere nel tuo repertorio

 

Lo stallo e la sonda

Problema: il tuo capo improvvisamente e inaspettatamente ti chiede di incontrarti.

Mossa Stupida: Salta immediatamente al telefono con il capo. È probabile che sarai accecato e quindi meno in grado di promuovere il tuo interesse.

Mossa intelligente: scopri in qualche modo cosa vuole il capo e prenditi un po ‘di tempo per pensarci, così sarai preparato per la discussione.

Esempio (personalizzare se necessario):

OGGETTO: Oggetto: Dobbiamo parlare

Sono in riunione con un cliente ma sarò libero tra un’ora.

Per assicurarmi di avere un incontro il più produttivo possibile, potresti darmi un’idea degli argomenti di cui parleremo?

 

La Relazione da Rivitalizzare

Problema: hai bisogno di qualcosa da un contatto che hai trascurato per diversi anni.

Mossa Stupida: “Ehi, è molto tempo che non ci vediamo. Spero tu stia al sicuro! Ehi, mi chiedevo se potessi fare qualcosa per me … “

La tua email verrà semplicemente cancellata perché non hai più una relazione con questa persona e quindi non hai il diritto (o hai perso il diritto) di chiedere un favore.

Mossa intelligente: ristabilisci la relazione facendo ricerche sul tuo ex collega e poi mostra una certa curiosità su quel collega. Scambia email un paio di volte, quindi segui la tua richiesta.

Esempio (personalizzare se necessario):

OGGETTO: la tua recente promozione

Chris,

Potresti ricordarti di me da quando abbiamo lavorato insieme al progetto Pionco Pallo a Verona.

Ehi, ho visto un articolo su TechItaly.com. Posso farti una domanda veloce sulla tua presentazione?

Un abbraccio.

 

Vuoi davvero prenderti le vacanze

Problema: ti stai prendendo un po ‘di tempo libero e non vuoi iniziare il tuo primo giorno rispondendo a un’enorme pila di e-mail. Questo è perfettamente ragionevole perché il tempo libero è tempo libero.

Mossa Stupida: “Non sono in ufficio e ho un accesso limitato alla posta elettronica, ma ti ricontatterò il prima possibile!”

Mossa Intelligente: rifiuta di accettare le email quando ti prendi del tempo libero.

Esempio (personalizzare se necessario):

AUTOREPLY: Sono fuori ufficio ma grazie per il tuo messaggio. Le email ricevute tra [queste date] verranno eliminate da questo server tra otto ore. Invia di nuovo il messaggio dopo [questa data].

Il fantasma

Problema: qualcuno non ti risponde.

Mossa stupida: “Perché non hai risposto alle mie e-mail?” In pratica stai accusando l’altra persona di essere un coglione e mettendola immediatamente sulla difensiva. Se hanno evitato di inviarti email, questo tipo di email li renderà solo meno propensi a risponderti.

Mossa intelligente: fai appello alla loro natura migliore e offri loro un modo gentile per coinvolgere nuovamente.

Esempio: (personalizzare secondo necessità):

Oggetto: stai bene?
Marco, non ho avuto tue notizie e ora sono preoccupato che potresti esserti ammalato o potrebbe esserti successo qualcosa.

 Potresti mandarmi una breve e-mail per farmi sapere che sei semplicemente molto impegnato, quindi posso smettere di preoccuparmi?

 

Il pesticida

Problema: hai ricevuto un’e-mail che è davvero idiota.

Mossa stupida: ignorarla.

Mossa intelligente: in questo caso ignorarla è la mossa intelligente, ma se ti senti in vena, puoi inoltrare l’email originale al mittente con il messaggio succinto di seguito.

Esempio (effettuare le sostituzioni del caso):

OGGETTO: Possibile furto di identità

Ti inoltro un’e-mail che ho ricevuto oggi. Penso che dovresti essere consapevole del fatto che alcuni * idioti * stanno inviando stupide email dal tuo account.

 

Da un articolo originale di Geoffrey James

 

 

Lascia un commento